Che fine ha fatto la nostra proposta di servizio?

Proposta Durante la presentazione dell'Orario Cadenzato nell'estate del 2013, l'Associazione "Ferrovie a NordEst" ha elaborato una bozza per un modello di esercizio alternativo della linea Venezia - Portogruaro. A distanza di un anno facciamo il punto sugli esiti di quell'iniziativa. leggi tutto »

Riapre la linea Ponte nelle Alpi - Calalzo

Ingresso a CalalzoIl servizio ferroviario sulla linea Ponte nelle Alpi - Calalzo è ripreso regolarmente venerdì 1 agosto.
La linea era stata interrotta dopo le copiose precipitazioni nevose di metà gennaio, che avevano determinato la caduta di moltissimi alberi e piccole frane in più punti della tratta, particolarmente da Castellavazzo a Calalzo. leggi tutto »

Non aprite quella carrozza

TRIESTE - Può un treno partire con otto carrozze ed arrivare a destinazione con sei? Si, se due vengono chiuse durante il viaggio ed i passeggeri fatti spostare. Questo è ciò che accade dallo scorso 21 luglio sui Regionali Veloci che collegano il Veneto al Friuli Venezia Giulia. leggi tutto »

Serracchiani: Venezia-Trieste in un'ora (e senza la TAV)

TRIESTE - Qualcosa si muove. Debora Serracchiani, Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, ha annunciato alla stampa un progetto di interventi concordato con Ferrovie dello Stato, con l'obiettivo di migliorare sensibilmente sia la regolarità che i tempi di percorrenza entro due anni. leggi tutto »

Messa a gara dei servizi: protocollo d'intesa Veneto-FVG

VENEZIA - Le Regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia hanno manifestato l'intenzione di mettere a gara i servizi ferroviari regionali nel prossimo futuro, in modo separato per ciascuna amministrazione. Cosa accadrà ai quei servizi che interessano entrambi i territori? leggi tutto »

Inchiesta sul MOSE, arrestato Renato Chisso

VENEZIA - Nell'ambito dell'inchiesta sulle tangenti per il MO.S.E., lo scorso 4 giugno sono stati arrestati Renato Chisso, Assessore Regionale alla Mobilità, e Giuseppe Fasiol, Direttore del Dipartimento Riforma Settore Trasporti. leggi tutto »

Erano davvero necessari aumenti ai biglietti?

VENEZIA – Il 14 maggio scorso sono scattati in Veneto aumenti mediamente del 15% per i biglietti ferroviari di corsa semplice, ufficialmente "per coprire i maggiori costi di un miglior servizio" con riferimento all'introduzione dell'orario cadenzato e ai recenti ritocchi consistenti nell'aggiunta di nuovi treni negli orari di maggiore frequentazione. Ma erano davvero necessari questi aumenti ai biglietti, e soprattutto di entità così ingente?

leggi tutto »

Presentiamo il progetto Alta Capacità per il nodo di Vicenza

Da decenni Vicenza è teatro di un dibattito serrato sul passaggio dell'Alta Velocità in città, dibattito che negli anni ha generato una serie di proposte sempre più scollegate dalla realtà pratica della ferrovia (e del mondo).
Rilevando come queste discussioni abbiano portato ad uno stato di totale immobilità nell'evoluzione dei trasporti vicentini, l'Associazione "Forgiareidee" ci ha incaricati di formulare una proposta risolutiva e realistica per il nodo ferroviario cittadino. leggi tutto »

La TAV Venezia-Trieste va verso l'affiancamento

ROMA – Dopo mesi di silenzio, su sollecito delle deputate venete Simonetta Rubinato e Sara Moretto, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti è tornato ad occuparsi della linea Alta Velocità/Alta Capacità Venezia-Trieste e, inaspettatamente, la situazione ha subito una decisa virata: basta col progetto “litoraneo” e si inizia a fare sul serio con l'affiancamento all'attuale linea ferroviaria. leggi tutto »

I “nuovi” incarichi alla guida della Mobilità in Veneto

Il 2014 ha riservato alcuni cambiamenti per quanto riguarda la Mobilità in Veneto. E non stiamo parlando della rivoluzione dell'orario cadenzato sui binari veneti, bensì della nuova organizzazione che è stata adottata in Regione e sulle figure che da ora in poi avranno il compito di attuare le decisioni politiche.

leggi tutto »

Condividi contenuti