Comunicazione, Trenitalia corre ai ripari

Versione stampabileVersione stampabile

VENEZIA - A due settimane dalla partenza del nuovo orario, Trenitalia ha emesso un comunicato stampa in cui promette alcune iniziative a partire dal 2 dicembre.
Aggiornamento 02/12/13: inserito il calendario non ufficiale dei desk mobili.

A neanche 48 ore dal nostro articolo in cui mostriamo quello che Regione e Trenitalia potevano fare ma non hanno fatto, Trenitalia ha emesso un comunicato stampa ufficiale per presentare le proprie iniziative in materia di comunicazione.

Nel comunicato Trenitalia annuncia che "allestirà alcuni desk" che "si sposteranno nelle varie stazioni del Veneto". Quanti desk? Presenti dove e in che giorni? Solo nelle stazioni dei capoluoghi, anche in quelle medio-grandi, nei nodi...? Appariranno a sorpresa, per essere poi presi d'assalto? Le stazioni in Veneto sono più di 150: va da sé che tali desk non potranno essere presenti ovunque. Per di più, ove presenti, non lo saranno nemmeno per tutta la giornata: "saranno aperti al pubblico dalle 15 alle 19", una fascia oraria non certo delle più ampie: insomma c'è il concreto rischio che buona parte dell'utenza semplicemente non li incontrerà mai.

Riguardo al materiale tascabile, "Nei prossimi giorni saranno distribuiti gratuitamente nelle biglietterie di Trenitalia piccoli orari tascabili in formato cartaceo." C'è da sperare che saranno sufficientemente esaustivi nelle informazioni e soprattutto affidabili: infatti, continua il comunicato, "L'intera programmazione oraria è già consultabile anche online, sul sito trenitalia.com. Restano da inserire gli ultimi aggiornamenti riguardanti la periodicità di alcune corse, la modifica di qualche orario di partenza e arrivo e fermate definite negli ultimi giorni. L’aggiornamento completo è previsto entro il 9 dicembre." Sorvolando sullo scarso anticipo con cui saranno disponibili gli orari completi, viene da chiedersi allora quali verranno distribuiti in formato cartaceo: gli orari definitivi o quelli ancora imprecisi e provvisori? In quest'ultimo caso l'utente dovrà premurarsi di verificare che quanto riportato su carta corrisponda ad effettiva realtà...

Verranno comunque distribuiti solo nelle biglietterie di Trenitalia: se c'è una cosa in costante riduzione negli ultimi anni è proprio il numero di biglietterie Trenitalia aperte, come ben sanno i comitati che combattono perché siano mantenute in funzione. Non tutti, poi, frequentano le biglietterie: gli orari vanno distribuiti in tutti i punti vendita, in modo che quanti più cittadini possibile li possano ritirare mentre rinnovano l'abbonamento, anche in edicola o dal tabaccaio. Addirittura all'estero molte imprese distribuiscono i propri dépliants a bordo dei treni.

Un passo molto timido nella giusta direzione, ma la strada appare ancora lunga: finora, da parte di Regione Veneto e Trenitalia, è stata fatta troppa poca informazione soprattutto verso chi oggi non si serve già del trasporto ferroviario, e potrebbe diventarne un potenziale utente proprio con l'introduzione dell'orario cadenzato.

Aggiornamento 02/12/13: riceviamo dai comitati e pubblichiamo il calendario non ufficiale dei desk mobili. Se passate per queste stazioni nei giorni indicati provate a cercarli.

  • Lunedì 2/12 e 9/12: Treviso, Padova, Mestre.
  • Martedì 3/12 e 10/12: Verona, Vicenza.
  • Mercoledì 4/12 e 11/12: Conegliano, Portogruaro.
  • Giovedì 5/12 e 12/12: Venezia SL, Castelfranco.
  • Venerdì 6/12 e 13/12: Belluno, Rovigo.