Stazione di Meolo in Consiglio Comunale

Versione stampabileVersione stampabile

Nell’ultimo consiglio comunale, il consigliere Oliviero Pillon della lista civica d’opposizione “Per Meolo” aveva rivolto al Sindaco un’interrogazione in merito allo stato di degrado in cui versa da alcuni anni la stazione di Meolo: infatti, si sprecano gli atti vandalici con mura grafitate, obliteratrici divelte ed emettitrice scassinata e, infine, rimossa, come già documentato da FNE.
Nella seduta di ieri sera, il Sindaco, Michele Basso, ha dato risposta informando che già lo scorso settembre è stata inviata una lettera a Rete Ferroviaria Italiana, che ha in carico l’impianto, invitando i tecnici per un sopralluogo e sollecitando il ripristino dei servizi. Vista l’inerzia di RFI (il Sindaco ha parlato di una vera e propria “battaglia contro i mulini a vento”) il Comune ha risollecitato, anche telefonicamente, il gestore per avere una risposta e, da ultimo, per ottenere in comodato d’uso gli edifici in maniera tale da porvi uffici di pubblico interesse così da avere un costante servizio di manutenzione e presidio. Infine, ha comunicato l’inserimento nel Piano delle Opere Pubbliche Regionali di un finanziamento per la messa in sicurezza e il completamento del parcheggio dell’area Nord.
Nella replica, Pillon è andato oltre, ponendo l’accento su altri aspetti come l’irregolarità del servizio ferroviario, con frequenti ritardi e soppressioni, la mancanza di pensiline su entrambi i binari, l’annuncio dei treni non sempre fornito o corretto, l’assenza di servizi igienici. Ha concluso l’intervento con un interrogativo: come mai, nei cospicui finanziamenti distribuiti a pioggia per migliorare le varie stazioni, quella di Meolo non è stata inserita fra i beneficiari? Al posto di destinare le multe all'emissione di abbonamenti a tariffa ridotta, non sarebbe il caso di investire quei soldi nel miglioramento dell'infrastruttura?

Ricordiamo, infine, che questi sono gli ultimi giorni per inviare le segnalazioni nell’ambito della campagna di monitoraggio dei disservizi ferroviari nel Veneto, direttamente sul sito http://www.ferrovieanordest.it/monitoraggio/.