SFMR: al via dal 13 giugno sulla Mestre-Mira Buse

Versione stampabileVersione stampabile

Dal 13 giugno lungo la linea ferroviaria gestita da Sistemi Territoriali Mestre-Mira Buse partirà il servizio SFMR. L'SFMR prevede corse cadenzate ogni 20 minuti nelle ore di punta e ogni 30 minuti nelle ore di morbida.

Il servizio doveva iniziare ad aprile ma, secondo quanto dichiarato alla stampa, ci sono stati problemi organizzativi con RFI nelle tratte di sua competenza (nodo di Mestre e Mestre-Venezia Santa Lucia).

A marzo era stato firmato, tra la Regione Veneto e la società Sistemi Territoriali, l'“Atto aggiuntivo al contratto di gestione” per finanziare le corse aggiuntive.

Il servizio sarà inizialmente sperimentale e probabilmente non entrerà a regime fino a settembre in quanto l'afflusso dei viaggiatori pendolari e degli studenti è minore nel periodo estivo.

Il servizio SFMR originale prevede anche la riorganizzazione delle autolinee per favorire l'afflusso città/paesi con le stazioni integrando gli orari ferrovia-bus. La riorganizzazione non è stata però organizzata per il 13 giugno 2010.

Lungo la linea è presente la fermata di Venezia Mestre Porta Ovest (costruita appositamente per l'SFMR) dotata di un parcheggio molto capiente (circa 600 posti) ed è facilmente raggiungibile dallo svincolo di Mira-Oriago dell'A57 (Tangenziale di Mestre). Tuttavia questa stazione non sarà utilizzata al pieno delle sue possibilità fino a quando non verrà installata una apposita e adeguata segnaletica lungo l'A57.

L'SFMR è stato inserito nel 1989 nel piano regionale dei trasporti, è stato approvato nel 1990 mentre l'approvazione del progetto esecutivo è avvenuta nel 1999.