Gli austriaci puntano alle merci venete

Versione stampabileVersione stampabile

Secondo il "Corriere del Veneto" sarebbero entrate nella fase finale le trattative fra le ferrovie austriache OeBB e Trenitalia per subentrare dal prossimo anno nella gestione dei treni merci Marghera - Austria, con previsione di ulteriori espansioni.

La situazione dell'impresa ferroviaria nazionale Trenitalia Cargo (Gruppo FS) è infatti molto chiara: effettuare sempre meno servizi. E le altre imprese aspettano proprio questo.

E la Regione Veneto, che aveva annunciato il proprio interesse nel settore? Al momento non sembra proprio in grado di competere con gli austriaci: l'impresa regionale Sistemi Territoriali possiede solo due locomotori elettrici pesanti di tipo E.483, oltre a sette macchine diesel D.753; un po' poco per costituire una flotta da impiegare in servizi internazionali. L'assessore Chisso aveva annunciato "entro giugno 2010" l'avvio della nuova società merci Regione/Trenitalia, ma dopo le elezioni non ci sono più state notizie. Del resto si sa che i fondi sono sempre meno e le ferrovie non sembrano essere una priorità per la Regione...