Stazione di Meolo: ancora degrado

Versione stampabileVersione stampabile

Ancora una volta la stazione di Meolo è oggetto di contestazioni da parte dei pendolari. I problemi sono i medesimi: le macchinette obliteratrici non sono funzionanti, la macchinette self-service per l'erogazione dei biglietti è stata distrutta dai ladri e non più riparata, l'angusta sala d'aspetto è abbandonata a se stessa. Infine l'accesso secondario dal nuovo parcheggio realizzato dal lato del secondo binario è parzialmente ostruito da una siepe.

L'attuale Amministrazione comunale e la precedente hanno richiesto a Trenitalia di intervenire sia sulle macchinette obliteratrici sia sulle macchinette per i biglietti. È stata richiesta inoltre la concessione del vecchio scalo merci abbandonato e frequentato da sbandati.

Tuttavia l'attuale sindaco lamenta che nessuna risposta è per ora pervenuta.

La stazione di Meolo, della linea Venezia-Portogruaro-Trieste, sarà oggetto di ristrutturazione nell'ambito della seconda fase dell'SFMR.

AllegatoDimensione
La situazione della macchinetta self-service60.89 KB