Prime corse SFMR da febbraio 2010 sulla Mestre-Mira Buse in via di elettrificazione

Versione stampabileVersione stampabile

Lungo la linea Mestre-Adria gestita da Sistemi Territoriali tra la stazione di Mestre e quella di Mira Buse è in corso l'elettrificazione della tratta di circa 11 km. Grazie a questo intervento lungo la linea non correranno più treni diesel ma treni "spinti" dall'elettricità. Per questo motivo sono già stati acquistati due moderni treni "elettrici".

I lavori, secondo le previsioni, dovrebbero terminare entro gennaio.

E a febbraio tra Mestre e Mira Buse passando per le stazioni di Venezia Mestre Porta Ovest e Oriago sarà attivata la prima linea SFMR consistente, per ora, in un forte aumento delle corse. L'SFMR prevede inoltre il cadenzamento orario e la riorganizzazione dei trasporti su gomma oltre alla tariffazione unica integrata tra autobus, treni e mezzi acquei di Venezia.

Attualmente tra Mestre e Mira Buse ci sono 24 corse al giorno ma con l'entrata a regime dell'SFMR si prevede un aumento del 40%, fino a 40 corse al giorno.

L'avvio dell'SFMR a febbraio 2010 avverrà dopo 20 anni dall'approvazione del piano regionale dei trasporti Veneto nel quale era inserito l'SFMR e dopo 11 anni dall'approvazione del progetto esecutivo nel 1999.