17/04/10: guasto in linea, ma le informazioni ci sono...

A neanche due mesi da un guasto in linea con relativi disservizi sulla Mestre - Portogruaro, l'episodio si ripete. Stavolta non è un merci ma un treno regionale a piantarsi in stazione a Gaggio; fortunatamente per i viaggiatori la gestione dell'emergenza è stata decisamente migliore... leggi tutto »

Nuovo corridoio ferroviario Baltico - Adriatico via Friuli e Veneto

Klagenfurt, 16 apr - "Il Friuli Venezia Giulia non più soltanto Ponte verso l'Est ma piattaforma logistica anche a servizio dell'asse Nord-Sud". Tutto in un progetto che, di fatto, potrebbe "e dovrebbe", caldeggia l'assessore regionale alla Viabilità e Trasporti Riccardo Riccardi, aprire le porte all'inserimento dell'asse ferroviario Baltico-Adriatico tra i progetti prioritari (PP) "sponsorizzati e finanziariamente aiutati" dall'Unione Europea. leggi tutto »

Voli sospesi, assalto ai treni

A causa dell'eruzione del vulcano islandese, sono ancora sospesi tutti i voli nell'Europa settentrionale, ed il treno rimane l'unico mezzo di trasporto a lungo raggio ancora utilizzabile. leggi tutto »

Castelfranco Veneto, al via la riqualificazione

E’ stato avviato l’intervento di ristrutturazione e adeguamento della stazione ferroviaria di Castelfranco Veneto, mirato a rendere la struttura più confortevole e sicura per i circa 3,2 milioni di frequentatori che ogni anno la utilizzano. leggi tutto »

Tav Italia-Slovenia. Serracchiani: "Ultimi a sapere"

(ANSA) - TRIESTE, 31 MAR - Per l'europarlamentare Debora Serracchiani (Pd), membro della commissione Trasporti e Turismo, é "insostenibile questa prassi per cui il territorio è sempre l'ultimo a sapere delle scelte che vengono fatte da Stato e Regione". "Voglio credere - ha detto riferendosi alla 'linea alta' fra Italia e Slovenia per il tracciato del Corridoio V - che il sistema cambierà radicalmente quando si andrà a decidere sul campo". leggi tutto »

Tav Italia-Slovenia: scelto il tracciato alto

Trieste, 31 mar - Regione Friuli Venezia Giulia, ministero italiano delle Infrastrutture e dei Trasporti e Repubblica di Slovenia ritengono opportuno mettere allo studio l'ipotesi transfrontaliera italo-slovena del Progetto prioritario 6 (Corridoio V) lungo una direttrice definita come "linea alta", individuata - ad oggi - nell'ambito di una fascia territoriale lungo l'asse Trieste-Villa Opicina-Sesana-Divaccia. leggi tutto »

Riccardi: da Maggio biglietteria FS aperta a Gemona

Gemona del Friuli, 29 mar - Con il prossimo mese di maggio sarà riaperta la biglietteria alla stazione ferroviaria di Gemona. Lo ha dichiarato oggi l'assessore regionale alla Viabilità e Trasporti Riccardo Riccardi nel corso dell'incontro nella sede della Comunità montana del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale, dedicato in particolare alle prospettive prossime del servizio ferroviario nell'Alto Friuli e nel Tarvisiano. leggi tutto »

Regalo di Pasqua per i pendolari dei treni DB-ÖBB EuroCity

( Riceviamo e pubblichiamo volentieri questo comunicato stampa delle ferrovie tedesche e austriache sui nuovi servizi lungo il Brennero. Lo Staff di FNE )

VERONA, 24 marzo 2010 - Buone notizie per i numerosi pendolari che utilizzano, nei giorni feriali, i treni EuroCity delle Ferrovie Tedesche (DB) e delle Ferrovie Austriache (ÖBB) sulla direttrice Milano/ Bologna – Verona – Rovereto – Trento – Bolzano – Bressanone – Fortezza – Innsbruck - Monaco di Baviera e viceversa. Sin da oggi è possibile sottoscrivere abbonamenti mensili o acquistare biglietti validi per cinque viaggi, con validità dal prossimo primo aprile. leggi tutto »

Protocollo d'intesa RFI-Regione su infrastrutture complementari

Il 23 marzo 2010 è stato ratificato il protocollo d'intesa tra la Regione Veneto e RFI-Rete Ferroviaria Italiana per realizzare i primi interventi strutturali complementari finalizzati a un miglioramento del servizio anche in vista del SFMR.

Tra queste infrastrutture sono comprese anche le cosiddette "corsie di sorpasso" (tecnicamente binari di precedenza) che permettono, ad esempio, ai treni di incrociarsi nelle linee a binario unico permettendo un aumento delle frequenze previste dal SFMR. leggi tutto »

Parte ad aprile la prima linea SFMR Mira Buse- Venezia Santa Lucia anche se in via sperimentale

La Giunta Veneta su iniziativa dell'assessore alle politiche della Mobilità ha approvato l' “Atto aggiuntivo al contratto di gestione” con la controllata Sistemi Territoriali gestore della linea Mira Buse-Mestre.

Lungo la linea è presente la fermata di Venezia Mestre Porta Ovest (costruita appositamente per l'SFMR) dotata di un parcheggio molto capiente (circa 600 posti) ed è facilmente raggiungibile dallo svincolo di Mira-Oriago dell'A57 (Tangenziale di Mestre) leggi tutto »

Condividi contenuti