Regione Veneto

Partono i lavori del sottopassaggio di via Vallon

Comunicato stampa n° 269 del 10/02/2010
(AVN) – Venezia, 10 febbraio 2010

“La terraferma del Comune di Venezia sta cambiando volto, acquistando qualità e servizi e cancellando un passato di agglomerato urbano o insieme di spazi dormitorio per diventare città a misura d’uomo, fatta di cultura, servizi e mobilità e identità. E’ uno dei risultati della politica del fare portata avanti dalla Giunta Galan”. Lo ha detto l’assessore alle politiche della mobilità del Veneto Renato Chisso, in occasione della cerimonia di posa della prima pietra del futuro sottopasso che, lungo via Vallon nei pressi di Carpenedo, permetterà di eliminare il passaggio a livello al km 4+743 della linea ferroviaria Venezia – Trieste. leggi tutto »

TARIFFE MERCI PIÙ CONVENIENTI IN VENETO PER TRENO E IDROVIA

Comunicato stampa n° 271 del 10/02/2010
(AVN) – Venezia, 10 gennaio 2010

Il trasporto di merci da e per il Veneto con ferrovia e idrovia usufruirà di agevolazioni tariffarie significative, con l’obiettivo di spostare quote di traffico dalla strada a queste modalità di trasporto, meno impattanti sul territorio. Lo prevede un accordo sottoscritto tra l’assessore regionale alle politiche della mobilità Renato Chisso e il presidente della società Sistemi Territoriali Michele Gambato. leggi tutto »

Finanziamento regionale per acquisto Treviso - Ostiglia

FINANZIAMENTO REGIONALE A PROVINCIA DI VICENZA PER ACQUISTO SEDIME TREVISO – OSTIGLIA

Comunicato stampa n° 65 del 12/01/2010

L’amministrazione provinciale di Vicenza riceverà dalla Regione un finanziamento di 200 mila euro come contributo per l’acquisto del sedime dell’ex ferrovia Treviso – Ostiglia. Lo ha deciso la Giunta veneta, su iniziativa dell’assessore alle politiche della mobilità Renato Chisso. leggi tutto »

RATIFICATA INTESA PER BINARIO D’INCROCIO A FARRA D’ALPAGO

Comunicato stampa n° 5 del 04/01/2010
(AVN) – Venezia, 4 gennaio 2010

La Giunta veneta, su iniziativa dell’assessore alle politiche della mobilità Renato Chisso, ha ratificato il Protocollo d’intesa per la realizzazione di un nuovo binario di precedenza nella stazione di S. Croce al Lago, sulla linea ferroviaria Conegliano – Ponte nelle Alpi, sottoscritto nell’ottobre scorso tra Regione, Comune di Farra d’Alpago e Rete Ferroviaria Italiana SpA. leggi tutto »

Veneto, cinque tratte passeranno alla Regione

Sta iniziando a prendere forma l'accordo Regione-Trenitalia che prevede l'affidamento senza gara d'appalto del servizio regionale, in cambio di una quota aggiuntiva di risorse statali. All'Impresa Ferroviaria della Regione Veneto, Sistemi Territoriali, dovrebbero andare i servizi sulle tratte secondarie a trazione diesel, ovvero Treviso - Monte­belluna, Padova - Bassano, Vi­cenza - Schio, Verona - Rovigo, Monselice - Mantova; Trenitalia invece si occuperebbe delle corse metropolitane sulle linee elettrificate intorno ai nodi di Venezia, Treviso e Padova. leggi tutto »

VERSO NUOVO CONTRATTO DI SERVIZIO VENETO – TRENITALIA. CHISSO: ECCO LE LINEE GUIDA

Comunicato stampa n° 2431 del 28/12/2009

L’assessore alle politiche della mobilità del Veneto Renato Chisso ha firmato le Linee Guida per la stipula del contratto a catalogo dei servizi ferroviari di interesse regionale e locale. Per Trenitalia s.p.a. il documento è stato sottoscritto dal responsabile nazionale del trasporto regionale Giancarlo Laguzzi. leggi tutto »

Nuovo orario, comunicato stampa Regione Veneto

NUOVI ORARI FERROVIARI – TRENITALIA RASSICURA IL VENETO – CHISSO: TERREMO LA GUARDIA ALTA
Comunicato stampa n° 2322 del 04/12/2009
(AVN) – Venezia, 4 dicembre 2009 leggi tutto »

Ddl regionale taglia multe, Atalmi (Pdci): "Finalmente"

(Arv) Venezia 3 dic. 2009 - "Finalmente la Giunta veneta si è decisa a presentare in Consiglio un disegno di legge per modificare le multe applicate sui treni regionali ai viaggiatori senza biglietto o con biglietti non in regola. Da ingiustificate multe da 50 a 200 euro applicate in base al regolamento nazionale, si passerà all'applicazioni di sanzioni più contenute e più razionali". leggi tutto »

SFMR - Sistema Ferroviario Metropolitano Regionale

Aggiornamento: il progetto SFMR si è concluso in modo incompleto. Buona parte dei lavori edilizi sono stati portati a termine, ma la Regione non ha voluto procedere con gli investimenti per attivare i servizi previsti dal piano. Nel biennio 2012-2013, dopo più di 10 anni dalla presentazione, SFMR è stato sostituito dal progetto di Orario Cadenzato, che ne riprende l'impostazione ma con il pesante vincolo di non prevedere alcun investimento aggiuntivo da parte della Regione.

Questa pagina dovrà essere aggiornata in futuro; mentre scriviamo anche Wikipedia riporta ancora la vecchia programmazione SFMR per fasi, oggi non più prevista.

Il Sistema Ferroviario Metropolitano Regionale è un progetto ambizioso: in pratica si tratta di un piano per rivoluzionare la mobilità dell'area veneta centro-orientale, attuando una stretta sinergia fra tutti i vettori di trasporto, avendo il mezzo ferroviario come punto di riferimento. leggi tutto »

Comunicato stampa Regione Veneto sulla AV a Nordest

L'assessore Sartor conferma l'impegno della Regione Veneto per la realizzazione dell'alta velocità ferroviaria a Nordest.

Comunicato stampa n° 2192 del 23/11/2009
(AVN) Trieste, 23 novembre 2009 leggi tutto »

Condividi contenuti